Salta al contenuto principale
Riuso degli oggetti

Il riuso degli oggetti

Riuso degli oggetti di uso quotidiano

Molti oggetti in giro per la casa possono essere utilizzati per scopi diversi. Quindi, prima di buttarli via è buona norma pensare a un loro possibile riuso.

Il concetto alla base del riuso, è che si dovrebbe riutilizzare gli oggetti il ​​più possibile prima di sostituirli. Ad esempio generalmente ha più senso ambientale aggiornare il computer piuttosto che sbarazzarsi di esso e comprarne uno nuovo. Tuttavia, se si sostituisce il computer, è necessario assicurarsi che esso, o i suoi componenti, vengono riutilizzati. Molte organizzazioni caritatevoli accolgono donazioni di computer di seconda mano.

Ridurre alla fonte

La riduzione alla Fonte comporta sforzi per ridurre i rifiuti pericolosi e altri materiali, modificando la produzione industriale. metodi di riduzione alla Fonte implicano cambiamenti nella tecnologia di produzione, l’utilizzo delle materie prime, e la realizzazione del prodotto. A volte, il termine "prevenzione dell'inquinamento dell'ambiente" può riferirsi a riduzione dei rifiuti alla fonte. Un altro metodo di riduzione alla fonte è di aumentare gli incentivi per il riciclaggio. Molte comunità stanno attuando prezzi a tasso variabile per lo smaltimento dei rifiuti. Ciò sarebbe efficace per ridurre la dimensione del flusso dei rifiuti urbani. La riduzione alla fonte è in genere misurata dall'efficienza dei tagli nei rifiuti. Le 3 R rappresentano la “Gerarchia dei rifiuti” che elenca le migliori modalità di gestione dei rifiuti dal più al meno desiderabile. Molte delle cose che attualmente si buttano via potrebbero essere riutilizzate di nuovo semplicemente con un po’ d’ingegno e immaginazione.

La riduzione dei rifiuti è un processo di eliminazione che comporta la riduzione della quantità di rifiuti prodotti nella società e aiuta ad eliminare la produzione di rifiuti pericolosi e persistenti, sostenendo gli sforzi per promuovere una società più sostenibile. la riduzione dei rifiuti comporta la riprogettazione dei prodotti e/o il cambiamento dei modelli sociali, per quanto riguarda i consumi e la produzione, per prevenire la produzione di rifiuti.

Il riuso

Il riuso è l'azione o la pratica di usare di nuovo qualcosa, sia per il suo scopo originale (riuso convenzionale) o per espletare una funzione diversa (riuso creativo o riutilizzo). Essa deve essere distinta da riciclo, che è la scomposizione di elementi utilizzati per rendere materie prime per la fabbricazione di nuovi prodotti. Riuso - riprendere, ma senza trattamento, oggetti utilizzati in precedenza - consente di risparmiare tempo, denaro, energia e risorse. In termini economici più ampi, si possono fare prodotti di qualità con mezzi limitati, generando posti di lavoro e nuove aziende che contribuiscono al rilancio dell'economia.

Il modo ecologicamente più ingegnoso, economicamente efficace e conveniente per la gestione dei rifiuti è quello di non dover in primo luogo crearne. La riduzione dei rifiuti dovrebbe essere vista come un obiettivo primario per la maggior parte delle strategie di gestione dei rifiuti. Una corretta gestione dei rifiuti può richiedere una notevole quantità di tempo e di risorse; Pertanto, è importante comprendere i vantaggi della riduzione dei rifiuti e come può essere realizzato in tutti i settori dell'economia, in modo efficace, sicuro e sostenibile.

Storicamente, l’aspetto finanziario è stato uno dei principali fattori del riutilizzo. Nei paesi in via di sviluppo ciò può portare a livelli molto elevati del riuso, tuttavia con l'aumento dei salari e la conseguente domanda dei consumatori per i prodotti usa e getta, il riutilizzo degli oggetti ha perso valore. Ciò ha portato alla scomparsa di molti programmi per il riutilizzo.

Un esempio di riutilizzo convenzionale è l’uso di bottiglie riutilizzabili; Altri esempi includono la ricostruzione di pneumatici e l'uso di scatole di plastica riutilizzabili anziché monouso.

Il Riutilizzo ha alcuni vantaggi potenziali: Il risparmio di energia e materie prime. La sostituzione di molti prodotti monouso con quelli riutilizzabili riduce il numero di quelli che devono essere realizzati. Si riducono i rifiuti e i costi di smaltimento. Un prodotto riutilizzabile è spesso più conveniente di molti prodotti monouso.